CorrMap Licenza 1 anno

CorrMap
In Stock
€175.00

il nuovo software di Gianni Rossi:

  • CorrMap 6.00
  • supporto tecnico via web e aggiornamenti
  • 6 ore di video-corsi di apprendimento;


Scarica in PDF

Nuovo CorrMap 6.0
Le principali innovazioni rispetto alla versione 5.04 del software leader per le georeferenziazioni e le riconfinazioni

CorrMap 6.0 include una serie di nuove e potenti funzionalità che lo affermano ancor più come lo strumento di riferimento in Italia per la gestione delle mappe catastali e ne fanno un supporto irrinunciabile per chi si occupa di riconfinamenti.

Riconfinazione da più fogli di mappa

CorrMap 6.0 permette di risolvere le riconfinazioni in cui i punti di inquadramento sono dislocati su più fogli di mappa, abbattendo così il limite della versione precedente che permetteva di gestire riconfinamenti solo se tutti i punti ricadevano in un unico foglio.

Rototraslazione mappa-rilievo

La nuova tabella della rototraslazione mappa-rilievo di CorrMap 6.0 conferisce al tecnico il totale e agevole controllo sul calcolo grazie alle nuove colonne delle coordinate di mappa scalate e quelle del rilievo rototraslato, oltre al vettore di scarto. Nella tabella si possono importare i punti di inquadramento o di tracciamento da altre mappe per includerli nell’elaborazione e riordinare tutti i punti per tipologia (inquadramento, tracciamento, rilievo, ecc.) in diverso colore (vedi tabella che segue). Calcolata la rototraslazione, CorrMap 6.0 riporta nella finestra grafica anche i punti delle mappe importate e quelli del rilievo esterni alla mappa del confine, generando il disegno DXF dell’intero lavoro.

Disegno DXF

CorrMap 6.0 permette di generare il disegno DXF sia in coordinate mappa che in coordinate rilievo a seconda delle esigenze del tecnico. Nel disegno in coordinate mappa si possono includere, su layer diversi, anche:

  • i punti in coordinate di mappa originarie, cioè quelle derivanti dalla sola georeferenziazione;
  • i punti in coordinate di mappa scalate, cioè quelle derivanti dell’applicazione alla mappa della variazione di scala calcolata dalla rototraslazione;
  • il baricentro dei punti di inquadramento, utile per le considerazioni inerenti la bontà della riconfinazione.

Il DXF generato è ora ottimizzato anche per gli utenti di AutoCAD.

CorrMap 6.0 permette di definire la misura relativa ai punti derivanti da Tipi di frazionamento pre-2/88 ed inseriti per allineamenti. Il tecnico può infatti decidere di riportare questi punti:

  • alle loro distanze progressive mantenute rigide, cioè esattamente quelle indicate dal tecnico redattore del frazionamento;
  • oppure alla loro distanza compensata in funzione della distanza origine-chiusura rilevata in mappa dalla georeferenziazione.

La scelta tra questi due valori, così come quella del punto da mantenere fisso (origine, chiusura o punto intermedio) viene impostata dalla tabella di inserimento degli allineamenti.

Export su Excel

Tutte le georeferenziazioni di CorrMap 6.0 sono esportabili in formato Excel in modo da poter sviluppare ulteriori calcoli con questo software o fornirle ad altri utenti, come ad esempio: tecnici di controparte, CTU, CTP, ecc. a scopo di verifica.

Relazione tecnica su Word

CorrMap 6.0 produce una dettagliatissima relazione tecnica in formato Word che permette al tecnico di dimostrare ai propri interlocutori (tecnico di controparte, giudice, CTU, CTP, ecc.) la bontà e la professionalità del lavoro svolto. Questo fondamentale elaborato riporta infatti:

  • la spiegazione concettuale della georeferenziazione eseguita e dei relativi calcoli;
  • la legenda descrittiva delle colonne delle tabelle;
  • tutti i dati elaborati e i risultati delle elaborazioni (esempio rototraslazione).

Naturalmente il vantaggio di avere questo documento in formato Word è quello di poter modificarlo o integrarlo con proprie note o altri elementi (figure, immagini, ecc.).

Il PDF scaricabile dal link che segue riporta un esempio completo di relazione tecnica generata da CorrMap 6.0.

You might also like...